I pacchetti turistici "Trigno festival"

Il tradizionale “pacchetto” turistico, oggi, viene commercializzato, sempre più, con modalità innovative e flessibili, unitamente a servizi integrati, e con una marcata personalizzazione dell’offerta.
A fronte di un nuovi metodi di vendita del turismo, vi è una crescente e diversificata domanda, da parte dei viaggiatori, di “pacchetti” turistici pre-confezionati che, difficilmente in precedenza, avrebbero scelto questa formula.
Secondo il Codice del Turismo, “i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti tutto compreso, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’articolo 36, che costituiscano, per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del pacchetto turistico”.
I pacchetti turistici, che il sistema valle del Trigno proporrà, saranno a tema, legati ad eventi culturali del territorio, che evidenzino il giacimento storico/artistico, monumentale, religioso, eno/gastronomico e delle tradizioni folkloristiche di queste terre, rappresentando una preziosa opportunità turistica, capace di produrre risultati sotto il profilo economico e occupazionale.
Questa azione richiede una forte, e costante, integrazione fra valori locali e risorse umane, in una logica di governance del territorio.
Le esemplifcazioni progettuali mettono in evidenza “pacchetti” legati all’estate o alle pratiche agricole, quali l’olio, unitamente ad offerte di nicchia, quale la terza età o il turismo scolastico.

 
 
Documentario
 
Videointervista
     
 
 
Pacchetto "d'estate"
Pacchetto "della maturità"
Pacchetto "di fine anno"
Pacchetto "dei saperi"
Pacchetto "dell'olio nuovo"
 
 

Copyright 2014/2020, Centro Studi Ambientali e Territoriali